La rabbia che rimane

di-reda-aperta-2-20542

“La rabbia che rimane”, il nuovo romanzo di Paolo Di Reda Esce con Fahrenheit 451 il nuovo romanzo di Paolo Di Reda. Di seguito la trama del romanzo in sintesi. La ribellione di Giorgia si chiama Andrea, suo figlio, nato da una violenza subita a 17 anni. Giorgia, orfana di madre, per far nascere Andrea rompe con suo padre, un palazzinaro che … Continue reading

L’immaginazione eccentrica

immaginazione eccentrica

Si può affermare che le due passioni di Marcelo siano le armi ed Elvira o, per meglio dire, Elvira e le armi. Le pareti della casa nella vecchia residenza ne sono ricoperte, armi provenienti da epoche e luoghi diversi. Spagna, Francia, Olanda… fucili, archibugi, pistole… addirittura daghe dalle impugnature brunite o con pietre incastonate (brillanti lunari di luce). Formano un … Continue reading

Haiti. Dodici racconti e un paese

Haiti. Dodici racconti e un paese

Stavano lì nella sua gola: parole, vocaboli, discorsi; a grappoli, incolonnati, che spingevano sulla sua lingua. Le parole, l’una sull’altra, ammassate, si accalcavano nella sua gola. Tutti lo chiamavano “Mangia parole, bèbèchòchòt”. Solo la zia, sorella minore del padre, aveva continuato a chiamarlo col suo vero nome “Morèl”. Tutta la famiglia si era rassegnata e finì con l’accettare il fatto … Continue reading

LIBRERIE INDIPENDENTI: L’ETERNAUTA

eternauta

L’Eternauta è tra le nostre librerie preferite. La trovate in via Gentile da Mogliano, al Pigneto. E’ un via vai di lettori, scrittori più o meno precari, di narratori incalliti, di artisti d’ogni genere. Massimo D’Auria gestisce il “flusso” consigliando i suoi “preferiti”, spesso poco noti autori. Può capitare di entrarci un tardo pomeriggio qualsiasi e trovare scrittori intenti a leggersi a vicenda. … Continue reading

PICCOLE LIBRERIE A RISCHIO

407420_3118808971290_1296483198_3406984_1464695672_n

Edizioni Fahrenheit451 è accanto alle piccole librerie in crisi. L’Eternauta a via Gentile da Mogliano 184, TUBA a via del Pigneto 19 e ASEQ a via dei Sediari 10, tre gioiellini del panorama librario romano,sono a “rischio chiusura” perché le vendite non riescono più a coprire i costi di gestione. Le librerie indipendenti vanno difese e in questi tempi di … Continue reading

PASSAGGI

passaggi

“Scrittura potente. Giochi di specchi. Personaggi di sangue e cellule. Cori di voci. Un continuo alternarsi di piani, di volti e di oggetti, che per un istante vengono messi a fuoco per poi dissolversi in un secondo piano sgranato ed improbabile. (…) In Passaggi di Igor Patruno c’è una chiara indicazione di svolta nel grigiore narrativo di questi italianissimi anni … Continue reading